fbpx

Il Medimex decide di aderire per la prima volta al marchio AbilFesta proposto dalla Cooperativa L’Integrazione Onlus e di agevolare le persone con disabilità offrendo loro la possibilità di partecipare all’evento abbattendo tutte quelle barriere che ancora oggi non permettono loro di vivere la società a tuttotondo.

Per l’edizione 2019 che si terrà dal 7 al 9 giugno, il Medimex, International Festival & Music Conference organizzato da Puglia Sounds, il progetto della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale attuato con il Teatro Pubblico Pugliese, decide di aderire per la prima volta al marchio AbilFesta proposto dalla Cooperativa L’Integrazione Onlus proprietaria dello stesso, e di agevolare le persone con disabilità offrendo loro la possibilità di partecipare all’evento, abbattendo tutte quelle barriere che ancora oggi non permettono loro di vivere la società a tuttotondo.

Spesso e soprattutto in occasione di grandi eventi sarà capitato di imbattersi in strade sterrate, impraticabili per le carrozzine e senza scivoli, o in aree senza segnaletica per parcheggio disabili, bagni distanti dall’area preposta o inadeguati. Quasi sempre ciò ha precluso completamente alle persone con disabilità la possibilità di prendere parte ai bellissimi eventi culturali del nostro territorio. Per l’edizione di quest’anno, il Medimex apre le porte al Marchio AbilFesta ed a tutti i suoi servizi favorendo la diffusione delle buone pratiche di realtà come questa della Cooperativa L’Integrazione Onlus.

Il Marchio AbilFesta nasce da un bisogno di rendere più facilmente vivibile i molteplici eventi presenti nel territorio pugliese. Permette di regalare allo spettatore disabile un momento di svago, assicurando spazi idonei alle esigenze di visibilità e mobilità negli spazi stessi. L’Integrazione Onlus vanta una decennale esperienza in materia di disabilità e di attività per il tempo libero delle persone disabili come la partecipazione a concerti, eventi culturali, musical, discoteca, vacanze estive, weekend organizzati, progetti eco-sostenibili e Premi culturali.

“È solo attraverso la condivisione delle esperienze e la possibilità di usufruirne liberamente che si può andare incontro ad una crescita intellettuale e delle relazioni, questo è l’obiettivo che ci siamo prefissati con il marchio” afferma Veronica Calamo, presidente della Cooperativa L’Integrazione Onlus, impegnata a promuovere il marchio dell’accessibilità agli eventi, al fine di agevolare il disabile e permettergli di vivere un momento di svago, anche in autonomia dalla propria famiglia, proprio come farebbe un normodotato.

E così, grazie al Marchio di accessibilità AbilFesta i concerti che si terranno durante la rassegna dal 7 al 9 giugno 2019 a Taranto saranno facilmente accessibili anche alle persone con disabilità.

Nello specifico, i servizi del Marchio AbilFesta si concretizzeranno come segue:

– Infopoint e info-line finalizzati al reperimento di informazioni utili riguardanti l’accessibilità dell’evento e possibilità di reperire personale addetto che possa presentare l’assistenza qualificata
– Interprete LIS (su richiesta)
– Percorso idoneo per l’accesso all’evento
– Servizi igienici accessibili e facilmente raggiungibili
– Noleggio gratuito di sedie a rotelle per brevi spostamenti

Tutti i servizi sono disponibili su prenotazione dal 5 al 9 giugno 2019 dalle 9.00 alle 19.00 al 3471852698 (preferibilmente tramite WhatsApp).

L’accessibilità dell’evento è il risultato tangibile della volontà istituzionale nell’Assessorato al Turismo nella persona dell’Assessore con delega all’Industria turistica e culturale, Gestione e valorizzazione dei beni culturali Loredana Capone, del Direttore del Teatro Pubblico Pugliese Dott. Sante Levante, il Presidente Dott. Giuseppe D’Urso, il Vice Presidente Dott. Marco Giannotta e la Dirigente Responsabile dei Progetti Regionali del Teatro Pubblico Pugliese Dott.ssa Claudia Sergio.

Tutte le info verranno trasmesse dal sito www.lintegrazione.it e principalmente sulla pagina Facebook www.facebook.com/lintegrazioneonlus