fbpx

8 GIUGNO
20:00

Rotonda del Lungomare Vittorio Emanuele III
TARANTO, TA

Apertura concerto Liam Gallagher.
Biglietti in prevendita su

DESCRIZIONE

JoyCut

JoyCut è un progetto musicale da sempre legato ad una identificativa matrice internazionale. Fermamente connesso alla tematica ambientale, negli anni ha segnato un profondo tracciato, al punto da essere stato apprezzato e riconosciuto fuori dai confini del nostro paese. Fra il 2013 e il 2016 sono stati 300 i concerti presentati fra Europa, Nord America e Asia.
 Nel 2014 MTV Iggy li ha definitivi una delle dieci band più interessanti del SXSW. Nel 2015 sono entrati nella Top 5 dell’ETEP mai nessun italiano ci era riuscito prima.
 Nel 2016 sono protagonisti di un TEDx a Verona. Nel 2017 grazie al loro tour in Cina e Giappone sono invitati a debuttare alla Biennale di Venezia. Nel 2018 i JoyCut vengono invitati da Robert Smith (The Cure) al 25esimo anniversario del Meltdown Festival a Londra di cui lo stesso Mr. Smith è Curatore Artistico.

K O M O R E B I

Orchestrazioni, Saturazioni Elettroniche, Pianoforte, Percussioni Tribali, Taiko, Shinai,Visual Arts
“È nei luoghi di cui ignoravi perfino l’esistenza che finisci per essere più felice”
Rileggere Cees Nooteboom, infaticabile esploratore di culture, permette di ricondurre la poetica del viaggio sul selciato che più le è consono: una pura, spontanea e scardinante ricerca della condizione umana, laddove “confine” diventa luogo di incontro e non punto di scontro. Il Giappone continua a rappresentare per l’Occidente una sfida aperta, una esperienza che forgia la sua profondità nell’eleganza, nell’armonia, nella bellezza, nella dimensione sognante di una tradizione meditativa, in una gestualità contemplativa finalizzata al sommo bene, alla luce. Mossi nell’animo dalla recente e vividissima avventura in terra d’Oriente, i JoyCut, in collaborazione con il regista Asato Sakamoto, debuttano con l’Opera Prima “Komorebi”, presentata in esclusiva alla Biennale di Venezia, per il 61° Festival Internazionale della Musica.

Komorebi è “l’effetto particolare della luce solare quando passa attraverso le sottili e leggere foglie degli alberi”.

LINEUP

Pasquale Pezzillo: Tastiere, chitarre
Gael Califano: Percussioni, batteria

CREDITS

OST di °*^JOYCUT_
°P.Pezzillo | Contenuti, Composizioni, Elettronica, Pianoforte.
*G.Califano | Percussioni, Taiko, Tastiere, Shinai.
Visual Arts a cura di JOYCUT con Erminando Aliaj/Adoratorio Studio, Daniel Kang, Asato Sakamoto, Melag Mylan.

Credit photo: Robin Bar

Per informazioni
info@medimex.it — 0039-080 5243000