Caricamento appuntamenti

« Tutti gli appuntamenti

  • Questo Appuntamento è passato.

LIVE – Spazioporto, Taranto

Live con Cristiano Cosa, Marina De Sario, Roberta Russo, Donatella Spinelli e Giannicola Speranza

18 Giugno >> 23:00 23:59


Innovative model for Young Artists Cross Border Laboratory. A cura del Teatro Pubblico Pugliese

FAME

Innovative model for Young Artists Cross Border Laboratory. A cura del Teatro Pubblico Pugliese

Dall’11 al 18 giugno allo Spazioporto di Taranto gli artisti pugliesi selezionati tra 30, tra i 18 e i 35 anni, hanno partecipato ad un workshop di formazione per rafforzare le proprie competenze artistiche e di comunicazione digitale. Gli artisti sono stati seguiti dai tutor Francesco Occhiofino, in arte Reverendo, produttore discografico, autore e compositore, Carmine Errico, co-fondatore di Django Music, esperto di comunicazione, organizzazione di eventi, management, produzione e tour management, Giuseppe Ciciriello, attore, musicista, autore e regista e Giorgio Consoli, attore, cantante e autore.

FAME è finanziato nell’ambito dell’Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro. Partner sono il comune di Civitacampomarano (CB), la città di Tirana (lead partner) e la RTCG – Radio e Televisione del Montenegro.

CRISTIANO COSA

Nato a Taranto 26 anni fa, Cristiano Cosa si definisce un “testone” musicale. Scrive canzoni di stampo cantautorale strizzando l’occhio al pop, al rock e da poco anche al rap. Spazia quindi da Beethoven ai Nirvana, da Mozart a Fabri Fibra. Dopo le esperienze a “Festa Italiana” di Caterina Balivo su Rai 1 a soli 13 anni, ad “Italia’s Got Talent” con il gruppo “Gli Sconcertati” e ad “Amici di Maria De Filippi” (quindicesima edizione, in cui ottiene un prezioso posto nel cast del “serale”) si è laureato in pianoforte classico presso il Conservatorio “G.Paisiello” di Taranto. A lui viene affidata l’apertura di diversi concerti di Fabrizio Moro (Alcatraz di Milano e PalaEur di Roma) ed un concerto di Ornella Vanoni al Teatro Alfieri di Torino. È stato impegnato nell’omaggio a Paolo Poli, in scena al Teatro Flaiano di Roma ad ottobre 2019.  È stato lo special guest concerto di Mama Marjas in occasione del Cinzella Festival. Dopo la pubblicazione del suo secondo singolo “Restart Button”, con l’etichetta discografica “Love University Records” di Don Ciccio, pubblica il suo terzo singolo “Chiamerò il tuo nome”. Porta in scena lo spettacolo “Alberi che ballano” in cui interpreta i suoi inediti.

MARINA DESARIO

DESARIO è una cantautrice pugliese nata nel Settembre del ’99. La dolcezza e la sincerità della sua voce, unite ad una raffinata estetica musicale, trasportano in una dimensione intima ed appartata, colorata di sonorità morbide e sognanti, ispirate all’indie-folk e all’alt-pop della scena contemporanea, con uno sguardo rivolto ad artisti come Aurora, Alt-j, Glass Animals e Of Monsters and Men. Nel Luglio del 2020 si esibisce al Teatro India di Roma come ospite della settima edizione del festival “Dominio Pubblico_la città agli under 25”. Apre poi il concerto dei The Tangram presso il Mat di Terlizzi e si esibisce per il “Festival del Futuro anteriore” di Andria. Nel 2020 pubblica sulle piattaforme digitali i suoi primi singoli “Tasche Vuote”, “Fuori Fuoco”e “Non mi Sfiora” (Angapp Music).

ROBERTA RUSSO

Kyotolp è il progetto musicale solista di Roberta Russo, batterista, producer e performer classe 1996, cresciuta fra Monza e Bari, dove vive attualmente.  A 15 anni inizia a studiare batteria e ad approcciarsi autonomamente al beatbox. A 19 anni si trasferisce a Bari, città che si mostra terreno molto fertile e le permette di farsi strada nell’ambiente musicale. Nel 2019 partecipa al Rockin’1000 presso l’Aeroporto di Linate insieme a Subsonica e Afterhours e condividendo il palco con Morgan, ex Bluvertigo. Il progetto Kyotolp nasce nel 2020: la sua peculiarità risiede nell’utilizzo quasi esclusivo della voce, di una loopstation e della tecnica del beatbox. Le sonorità sono elettroniche, cupe e avvolgenti, unite a canto e spoken music. In questo progetto Roberta fa emergere tutti i suoi ascolti, influenze e fa uscire la sua sensibilità nei confronti di tematiche che le stanno a cuore (disabilità, immigrazione, libertà). Nel 2021 rilascia il singolo PRIMAVERA21, un racconto intimo del lockdown, prodotto dal rapper e beatmaker Tonico70, anima della label indipendente DINT RECORDZ. Sta lavorando al suo primo ep e contemporaneamente dal 2020 è in tour in Italia e all’estero.

GIANNICOLA SPERANZA

ll Preso Male è il nome d’arte di Giannicola Speranza, classe 1995, rapper barese, DJ, e Produttore. Il suo primo progetto indipendente si chiama “Hi I’m ready”. Dopo il suo debutto come artista musicale, ha pubblicato diversi singoli e collaborazioni con protagonisti internazionali con artisti quali: Looch Bodega, 80 Empire e Balistic Man. Ha continuato a sperimentare suoni e generi pubblicando durante il Lockdown “Bored”, Ep che si compone di 5 canzoni e successivamente un EP di 3 tracce “XXV” prodotto interamente da Kif Kiffen. Nel corso della sua carriera ha condiviso il palco con Dj e Rapper come il gruppo “Bari Jungle Brothers” in date Nazionali ed Europee. Il Preso Male è attualmente al lavoro su nuovi inediti e progetti come artista musicale.

DONATELLA SPINELLI

Dionaea è il progetto di Donatella Spinelli, giovane cantautrice barese. La passione della musica nasce da bambina grazie allo studio del pianoforte al quale affianca qualche anno più tardi il canto. A 18 anni scrive il suo primo brano e con il passare del tempo raccontarsi nelle canzoni diventa unʼesigenza. Partecipa a svariati concorsi locali e non e nel 2020 si laurea in canto pop presso il Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli. Dopo essersi Diplomata come “interprete” e come “autrice di testi” presso il CET di Mogol, pubblica a Marzo il suo primo singolo “Resta qui”, disponibile su tutte le piattaforme digitali.

INFO

Per partecipare all’evento non è richiesta la prenotazione.